RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Del Bello-Fabiano: viviamo in emergenza perenne, vogliamo risposte

Roma – “A seguito della straordinaria ondata di maltempo abbattutasi sulla citta’, con raffiche di vento e piogge torrenziali, il nostro territorio ha evidenziato tutte le fragilita’ da noi denunciate negli ultimi due anni. Il tanto atteso ‘piano alberi’ a Roma non e’ mai partito e neanche un ‘piano potature’; da quando si e’ insediata l’attuale amministrazione abbiamo alberi che non ricevono interventi da almeno 10 anni. Abbiamo un Dipartimento Tutela Ambientale che versa in condizioni disastrose e un’Assessora alla Sostenibilita’ Ambientale del tutto incapace di dare risposte concrete”.

“All’emergenza neve segue quello dovuta al vento; viviamo ormai in una situazione di emergenza perenne che si presenta con scenari sempre piu’ apocalittici a causa del totale immobilismo dell’amministrazione centrale. In queste ore abbiamo dovuto costituire, come gli altri Municipi, un’ ‘unita’ di crisi’ per fronteggiare l’emergenza; per liberare le strade dagli alberi e dai rami caduti abbiamo dovuto utilizzare i nostri fondi, quelli destinati alla manutenzione del verde del nostro territorio, senza la previsione di un rimborso. Noi continuiamo a batterci per un reale decentramento delle competenze, per l’assegnazione di fondi e personale ai municipi per la completa gestione del proprio territorio”.

“Chiediamo a gran voce al Governo e alla Sindaca di non abbandonare le amministrazioni municipali che per prossimita’ e conoscenza del territorio sono quelle che piu’ efficacemente possono affrontare le gravi emergenze che lo affliggono. Invitiamo le istituzioni centrali a porre finalmente l’attenzione sui cambiamenti climatici in atto e su quanto si deve fare per la prevenzione di tragici eventi ad essi riconducibili; riteniamo necessario, partendo dalla nostra citta’, affrontare seriamente temi quali gli stili di vita, la mobilita’ urbana, la riduzione delle emissioni nocive e l’educazione ambientale nelle scuole. Non ci sono altre strade percorribili per garantire alla cittadinanza di vivere in condizioni di sicurezza e decoro”. Cosi’ in un comunicato la Presidente Francesca Del Bello e l’Assessore all’ambiente del II Municipio Rosario Fabiano.