RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

D’Emilia denuncia: i buoni pasto del Campidoglio non funzionano

Più informazioni su

Roma – Marco D’Emilia, della Fp Cgil Roma e Lazio, ha denunciato il malfunzionamento dei buoni pasto erogati dal Campidoglio e richiesto un incontro chiarificatore all’amministrazione in una lettera-oggetto: mancata accettazione buoni pasto di Roma Capitale – inviata al direttore del dipartimento Organizzazione e Risorse Umane di Roma Capitale, Angelo Ottavianelli al direttore Programmazione, Gestione e Controllo della Spesa del Personale, Giovanni Riu e per conoscenza alla sindaca Virginia Raggi e al delegato della sindaca al Personale, Antonio De Santis.
I buoni pasto erogati dal Campidoglio? Non funzionano. O meglio, in molti negozi e attività commerciali della città vengono respinti, diventando inutilizzabili per i dipendenti capitolini”.
“Continuano ad arrivare, alla scrivente organizzazione sindacale Fp Cgil di Roma e Lazio, continue segnalazioni da parte dei dipendenti capitolini in merito alla mancata accettazione, da parte di molti esercizi commerciali, dei buoni pasti erogati da codesta amministrazione al personale- scrive D’Emilia- Al fine di comprendere le motivazioni di questa assurda problematica, si richiede un urgente incontro che permetta una rapida soluzione del problema. Si rimane in attesa di un cortese quanto immediato riscontro”, conclude il sindacalista della Fp Cgil.

Più informazioni su