Quantcast

Demos, Ciani: riforma Albo mediatori culturali tra primi atti

Più informazioni su

Roma – “Tra le prime cose da fare: una riforma dell’albo dei mediatori culturali e poi, contro la mancanza di luoghi di accoglienza per profughi, senza dimora o anche per chi esce da una Rsa, costruire luoghi coerenti con un tipo di accoglienza diffusa e familiare, perché spesso l’associazionismo è più avanti dell’ente pubblico”. Così Paolo Ciani, leader di Demos, nel corso della presentazione della lista espressione del partito a sostegno di Roberto Gualtieri, avvenuta questa mattina alla presenza dello stesso candidato sindaco di Roma per il centrosinistra.

Più informazioni su