Quantcast

Di Maio: sostegno per Expo 2030, Farnesina c’è

Roma – “Inserire Expo 2030 in un percorso di sviluppo territoriale pluriennale rappresenta una scelta lungimirante e suscettibile di catalizzare il sostegno alla candidatura. Altri Stati hanno già presentato la loro candidatura ufficiale, Russia e Corea del sud. Si tratta di due Paesi che mobiliteranno ingenti risorse e uno strenuo impegno istituzionale.”

“La corsa sarà molto competitiva ma la Farnesina, con la sua rete di ambasciate e il ‘know how’ di Expo 2015 a Milano, ha un tesoro fondamentale per riuscire in questa impresa”. Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, dal palco del convegno ‘Roma Smart City 2030′.

“Noi ci siamo come ministero degli Esteri- ha aggiunto Di Maio. Ovviamente per giocare adeguatamente le nostre possibilità di successo non dobbiamo essere i peggiori nemici di noi stessi.”

“Serve unità istituzionale ed è necessario non colorare questa iniziativa politicamente, tenendola al di sopra delle campagne elettorali. E’ una sfida troppo importante ed è alla nostra portata con Roma che è in grado di poter sfidare Busan e Mosca”.