RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Di Salvo: operatori Chef Express a Termini a rischio, Raggi in silenzio ancora una volta

Roma – “È più che mai urgente attivare il tavolo di confronto tra le organizzazioni sindacali e Grandi Stazioni Retail S.p.A per scongiurare un ulteriore rischio occupazionale che potrebbe riguardare più di 200 lavoratori e lavoratrici come esito della fine del contratto di locazione con la Chef Express S.p.A alla stazione Termini e come paventato dalle stesse dichiarazioni di Chef Express che ha già dichiarato di non essere in grado di mantenere gli attuali livelli occupazionali. Stupisce il silenzio della giunta Raggi di fronte ad una ennesima emergenza occupazionale che investe la nostra città e si aggiunge a quelle create dalla incapacità dell’amministrazione comunale stesse come nel caso di Roma Metropolitane”. Lo dichiara Titti Di Salvo del Pd Roma.