Diaco (Comune di Roma): sfalci in diversi parchi, anche Villa Pamphilj e Borghese

Roma – Il presidente della Commissione Ambiente del Comune di Roma, Daniele Diaco, ha rilasciato alcune dichiarazioni attraverso Facebook.

“Oggi voglio fare un plauso al personale del Servizio Giardini. Lavoratori instancabili che, nonostante un contesto non semplice a causa dell’emergenza sanitaria in corso, si stanno prodigando in una capillare e accurata manutenzione del verde cittadino”.

“Solo per citare alcuni esempi, in questi giorni hanno provveduto allo sfalcio dell’erba a Villa Celimontana (Municipio I), Villa Borghese, (Municipio II), Villa Pamphilj (Municipio XII) e Villa Carpegna (Municipio XIII)- ricorda- Sfalci anche nel parco Sangalli in zona Tor Pignattara (Municipio V), parco di via San Biagio Platani in zona Due Leoni (Municipio VI), parco di via Soveria Mannelli in zona Anagnina, parco Cianca, parco Lemonia (Municipio VII) e a villa Carpegna (Municipio XIII)”.

“Interventi di cura del verde anche nel Giardino del Teatro e nel giardino di via Monte del Grano (Municipio VII), che ospita il monumento alle vittime del rastrellamento del Quadrato- conclude- Un’altra bonifica della vegetazione e’ stata eseguita in viale 8 marzo. Non solo manutenzione del verde. Il Servizio Giardini ha altresi’ effettuato interventi di pulizia e raccolta di materiale a terra a Villa Ada (Municipio II), parco Talenti, parco di via Ugo Della Seta e parco Musco (Municipio III), parco Franceschetti e Villa de Sanctis (Municipio V), Villa Lazzaroni e parco degli Acquedotti (Municipio VII), parco via Badia di Cava (Municipio VIII), parco Val Cannuta e parco Nicholas Green (Municipio XIII). Interventi di pulizia anche al Pineto e al Parco della Lucchina (Municipio XIV). La Commissione Ambiente esprime soddisfazione per il brillante operato di questi lavoratori, grazie al quale Roma continua a conservare il proprio decoro e la propria vivibilità”.