RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Diaco: ridicole polemiche su canili, parola fine a sistema squallido

Roma – “Ridicole e surreali le critiche al bando sui canili sollevate da qualche politicante avverso. Dov’erano lor signori quando i nostri predecessori procedevano, con inquietante naturalezza, ad affidare la gestione del servizio in maniera del tutto diretta e discrezionale con una spesa per le collettivita’ che si attestava sui 6 milioni di euro? Perche’ non hanno palesato tutto il proprio sdegno anche quando l’Anac ha sollevato piu’ di un dubbio sulla gestione dei canili capitolini nei 15 anni antecedenti al nostro insediamento?”. Lo scrive su Facebook il presidente della commissione Ambiente di Roma Capitale, Daniele Diaco.

“Quale sarebbe la ‘colpa’ dell’attuale amministrazione? Quella di aver posto fine a un diffuso e squallido sistema clientelare attraverso un bando europeo puntuale e trasparente? Quella di aver abbattuto i costi a carico della comunita’ romana? Quella, soprattutto, di aver anteposto realmente il benessere degli animali a un grosso giro di affari di natura speculativa? Gli imbonitori politici di turno si mettano l’anima in pace: con noi legalita’ e trasparenza saranno sempre al primo posto”, conclude Diaco.