Domani apre centro ispirato a padre Dall’Oglio

Più informazioni su

Roma – Domani 19 novembre, alle ore 16, in via Chiovenda, a Roma, si terra’ l’inaugurazione del centro ‘Fonte di Ismaele’ dedicato all’ascolto delle persone di eta’ minore, opera voluta dall’Istituto di medicina solidale e dall’associazione Dorean Dote in collaborazione con l’Elemosineria apostolica.

Come spiegano gli organizzatori in una nota, il Centro vuole essere “un segno di attenzione e di amore verso i piu’ piccoli fragili e spesso senza voce. A ispirare il progetto – si legge ancora – la testimonianza e la visione profetica di padre Paolo Dall’Oglio, che ha insegnato a leggere nella storia di Ismaele la promessa rivolta al figlio ‘scartato’.”

“Anche questo figlio e’ divenuto capo di un popolo, il popolo del deserto. Noi crediamo che questo popolo siano i bambini i ragazzi e i giovani che ancora oggi sono costretti a fuggire nei deserti esistenziali in cerca d’acqua, anche loro figli inconsapevoli di una promessa che viene da Dio: una promessa di pace dialogo e fratellanza”.

All’inaugurazione interverranno, tra gli altri, il Card. Konrad Krajewski, elemosiniere del Papa, monsignor Paolo Lojudice, arcivescovo di Siena-Colle Val D’Elsa- Montalcino e presidente dell’associazione Dorean Dote, e infine Francesca Dall’Oglio, la sorella di “Abuna Paolo”, il missionario romano sequestrato a Raqqa, in Siria, nel 2013.

Più informazioni su