Quantcast

Donne, nel Lazio 27 centri antiviolenza e verso 16 case rifugio

Roma – “Oggi noi abbiamo 27 centri antiviolenza regionali e 11 case rifugio che diventeranno presto 16. Una rete territoriale ormai significativa. A Roma è operativa la prima casa di semi autonomia e stiamo lavorando alla formazione di 4.000 operatori del settore.”

“Abbiamo garantito a circa 150 donne un contributo fino a 5.000 mila euro per riavviare una nuova indipendenza. E stiamo lavorando per l’Ater per fare avere loro una risposta sul diritto alla casa”.

Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nel corso della presentazione del protocollo d’intesa tra Regione Lazio, Procura di Tivoli e Asl Rm5 “per la realizzazione di un’azione integrata per l’incremento della protezione delle vittime di reati in condizione di particolare vulnerabilità o per violenza di genere”.