Dussman-Trenitalia, Giannini: dipendenti senza Cassa Integrazione da marzo

Roma – “Centinaia di lavoratori delle ditte che lavorano per gli appalti delle Ferrovie, soprattutto nel campo delle pulizie, vivono da mesi senza certezze lavorative e senza cassa integrazione da marzo. Cento di questi sono addirittura trattati a ‘zero’ ore, mentre per altri 240 sono al momento riservate piccolissime percentuali di lavoro”. È quanto dichiara Daniele Giannini, consigliere regionale del Lazio della Lega e vice presidente della commissione Lavoro.

“Una situazione insostenibile- prosegue- a cui si aggiunge la piu’ totale indifferenza delle istituzioni. Governo e Regione battano un colpo reale, concreto, in difesa di queste famiglie che a oggi non hanno nessuna prospettiva e che si aspettano di non essere lasciate da sole. In questa settimana, se la situazione non dovesse prendere pieghe positive, convochero’ una commissione urgente alla Pisana con tutti i soggetti interessati”.