Quantcast

Elezione presidente consiglio regionale Lazio, fumata nera in prima chiamata

Roma – Fumata nera nella prima chiamata per l’elezione del nuovo presidente del Consiglio regionale del Lazio, dopo le dimissioni la scorsa settimana di Mauro Buschini.

L’aula, presieduta dal vicepresidente Devid Porrello (M5S), ha espresso 33 voti per il capogruppo del Pd, Marco Vincenzi, 7 schede bianche e 4 nulle. Quindi, per un voto non e’ stato raggiunto il quorum previsto per la prima votazione di 34 voti. Cinquanta i consiglieri presenti, i sei esponenti di Fratelli d’Italia non hanno partecipato al voto. Assente per motivi familiari, la consigliera M5S, Gaia Pernarella.