RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Erp, Palumbo-Trombetti: sono emerse criticità su assegnazione alloggi

Roma – “Scorrimento delle graduatorie poco aggiornato. Mancanza in un censimento chiaro sugli alloggi liberi che potrebbero essere assegnati e su quelli occupati. Problemi di manutenzione nei vari appartamenti e criteri di accesso al bando poco aggiornati alla reale situazione reddituale dei richiedenti. Queste le criticita’ della situazione degli alloggi Erp a Roma e della loro gestione, come e’ emerso questa mattina nel corso della commissione Trasparenza convocata sul tema. In totale, nella Capitale ci sono circa 13mila famiglie in lista di attesa per una casa popolare, e questo e’ un problema che gia’ conoscevamo. Oggi abbiamo appreso che esiste gran confusione anche dal punto di vista dell’assegnazione degli alloggi che si liberano. Negli ultimi 6 mesi ne sarebbero stati consegnati appena 150. Non c’e’ un quadro certo, perche’ molti appartamenti liberati necessitano di una manutenzione radicale, motivo per cui non sono immediatamente riassegnabili. Parallelamente, le graduatorie sono giustamente ‘criptate’ per ragioni di privacy ma cio’ crea un problema tra le famiglie in lista di attesa, che non riescono a capire a che punto sono dell’elenco, se non con un accesso agli atti.”

“Peraltro, in molti casi la situazione reddituale delle famiglie e’ cambiata dall’elaborazione della graduatoria in poi e, in molti casi, la lista di attesa andrebbe adeguata alla nuova situazione finanziaria delle varie famiglie. Come commissione Trasparenza, abbiamo aperto un dibattito sulla situazione dell’Erp a Roma e, visto che stamattina molti rappresentanti degli uffici competenti erano assenti, presto riconvocheremo una seduta per approfondire i vari punti. Nel frattempo, abbiamo saputo che entro l’estate ci sara’ un incontro tra assessorati e movimenti di lotta per la casa per fare il punto sull’emergenza. Faremo la nostra parte, monitorando la situazione e formulando le nostre proposte agli organi competenti a gestire la questione abitativa nella Capitale”. Cosi’ in un comunicato il presidente della commissione Trasparenza del Comune, Marco Palumbo, e il responsabile Casa del Pd Roma, Yuri Trombetti.