Quantcast

Esquilino – Santori-Caratelli: stop a minimarket e vendita alcolici

Più informazioni su

    Esquilino: Santori-Caratelli, stop a minimarket e vendita alcolici –

    “Nel rione Esquilino sul fronte sicurezza la situazione peggiora di giorno in giorno, gruppi di sbandati stranieri ubriachi stazionano sotto i portici di piazza Vittorio, lato via Foscolo, dove ogni giorno molestano donne e anziani alla ricerca di qualche spiccio per comprare le birre nei minimarket bengalesi che inspiegabilmente aumentano con il passare del tempo”. A denunciarlo sono Fabrizio Santori (nella foto), dirigente regionale della Lega, e Augusto Caratelli, portavoce del Comitato Difesa Esquilino-Monti-Castro Pretorio.

    “Solo nel tratto tra via Emanuele Filiberto e piazza Vittorio sono ben dieci le attività che vendono prevalentemente birre e alcolici. Proprio in via Emanuele Filiberto sembrerebbe che cinque attività fossero riconducibili ad un unico proprietario. Cosa si nasconde dietro i minimarket? C’è una rete dietro questi negozi e, se sì, chi sono i capi di questo network?”.

    “E’ arrivato il momento di vederci chiaro e per questo, tra le nostre prime iniziative dopo aver vinto in Campidoglio, avvieremo urgentemente delle verifiche non solo all’Esquilino ma su tutto il territorio capitolino, e presenteremo una delibera ad hoc per la riduzione del numero di minimarket e la limitazione alla vendita di alcoolici”.

    Più informazioni su