Quantcast

Europa Verde: spiagge, basta abusivi e strapotere delle lobby

Più informazioni su

Roma – “Non ci saranno più i bandi per alcune delle spiagge di Ostia. Il X Municipio, guidato dal M5S, ha firmato una proroga di un anno che lascia al loro posto i precedenti titolari delle concessioni balneari. Eppure il 22 dicembre si era decisa in Giunta una nuova assegnazione con una gara pubblica libera e aperta a tutti. Si parlava, per la prima volta, di riqualificazione e di spiaggia come bene comune. Così non sarà, perché è prevalso lo strapotere della cosiddetta Lobby delle Concessioni”.

Questa la denuncia di Guglielmo Calcerano e Nando Bonessio, di Europa Verde Roma e Lazio, che proseguono: “Il X Municipio si è scordato anche delle strutture abusive da rimuovere perché ostruiscono la vista e il libero accesso al mare. Sabato 5 giugno, alle ore 11.30, saremo pertanto presenti a Ostia, in Piazza Anco Marzio, per chiedere l’impegno del prossimo sindaco o sindaca. Vogliamo trasparenza, tutela del paesaggio e dell’ambiente – concludono Calcerano e Bonessio – un giusto equilibrio tra spiagge libere e in concessione. Rivogliamo il nostro mare!”.

Più informazioni su