Quantcast

EV, Calcerano-Bonessio: Lazio-Roma sia come derby Londra, a emissioni zero

Più informazioni su

Roma, 20 set. – “Un gol per il Pianeta. La partita di Premier League tra Tottenham e Chelsea che si è giocata ieri è stata la prima al mondo a impatto zero. Le due squadre sono arrivate allo stadio su bus alimentati con biocarburante e hanno invitato i tifosi a spostarsi con i mezzi pubblici o in bicicletta. Questo è l’esempio che dobbiamo seguire anche per Roma”. Così Nando Bonessio, co-portavoce di Europa Verde Lazio, e Guglielmo Calcerano co-portavoce di Europa Verde Roma entrambi candidati all’Assemblea Capitolina.

“La sensibilizzazione verso stili di vita sociali ecosostenibili deve arrivare soprattutto da quegli eventi che coinvolgono decine di migliaia di persone. Europa Verde, come forza politica componente della coalizione per Gualtieri Sindaco, chiede che Roma e Lazio, le due squadre più rappresentative della Capitale giochino le partite all’Olimpico a emissioni zero, coordinandosi con la nuova amministrazione comunale”, proseguono Bonessio e Calcerano.

“Sono troppi gli sprechi negli stadi, dove non c’è alcuna attenzione per la raccolta differenziata dei rifiuti. Per essere più green e applicare buone pratiche contro i cambiamenti climatici, Roma deve ridurre l’impatto di queste manifestazioni sull’ambiente. I grandi eventi sportivi e le grandi squadre sportive con tantissimi tifosi, devono dare l’esempio: solo così potremo avere una Capitale davvero in salute.”

“Manca inoltre ancora una risposta sui 50.000 alberi promessi a Roma dal Presidente Uefa Aleksander Ceferin, e mai piantati, per la compensazione delle emissioni climatiche di Euro 2020. La Raggi, che si vanta di aver fatto diventare la Capitale green, sul tema non è mai intervenuta”, concludono Bonessio e Calcerano.

Più informazioni su