Quantcast

Fassina: linee di programma prima delle primarie

Roma – “Grande eccitazione nel Pd di Roma e dintorni, fioriscono candidature a Sindaco, per l’annuncio della data per le primarie. Comprensibile. Almeno si sblocca uno stallo sempre piu’ grave. Ma le primarie, insisto, non sono un episodio di X-Factor. Per avere senso, devono avvenire lungo linee politiche e programmatiche condivise.”

“Sinistra per Roma, dopo aver proposto alla coalizione punti prioritari a Novembre scorso, continua a chiedere un confronto aperto e partecipato dalle migliori energie sociali della Capitale per verificare se, per la coalizione in fieri, l’avversario da sconfiggere e’ la destra o la Sindaca Raggi; se mettiamo al centro la drammatica questione sociale squadernata in citta’, a partire dal lavoro da internalizzare e dal diritto all’abitare da garantire; se puntiamo a ristrutturare e rilanciare le aziende municipali come volano di sviluppo e di welfare o cediamo alle privatizzazioni.”

“Sono soltanto alcuni esempi. Da affrontare prima delle primarie: per offrire alla citta’ stremata e disorientata una proposta politica seria e una rinnovata e adeguata classe dirigente”. Lo dichiara Stefano Fassina deputato LeU consigliere di Sinistra per Roma.