Quantcast

Fdi, Adriani: a Ostia assenti sicurezza e legalità

Roma – “Ostia rappresenta il mare di Roma e non dovrebbe avere zone precluse ai cittadini. Purtroppo l’ex-colonia Vittorio Emanuele III è un covo di illegalità e criminalità autorizzata. È necessario intervenire.”

“Dall’anno 2014 una parte del plesso dell’ex colonia è occupata abusivamente da persone, per lo più extracomunitari, che hanno creato all’interno una vera e propria cittadella illegale con moschee e negozi improvvisati, dove si svolgono molto spesso pratiche vergognose e non accettabili.”

“Peraltro, all’esterno del plesso, a seguito di bivacchi serali c’è sporcizia ovunque, odori nauseabondi e presenza di criminalità; così anche il livello di sicurezza lascia a desiderare ed il passaggio dei cittadini su quel lato del litorale è fortemente sconsigliato.”

“Sporcizia e illegalità ne fanno una macchia dell’intero territorio ostiense. Va riconsegnata alla comunità per progetti sociali o fini commerciali che diventino una risorsa e non resti, invece, un problema”. Lo dichiara l’avv. Sara Adriani, candidata al X Municipio per la lista di FdI. (Agenzia Dire)