RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

FDI: “Bocciata mozione per migliorare operazioni di voto”

Più informazioni su

“Sono ancora sotto i nostri occhi i disagi avvenuti alle recenti elezioni regionali e politiche di un paio di mesi fa, dove si sono registrati disservizi da Paese del terzo mondo per le operazioni di voto, dove nei seggi di tutta la città ci sono stati ritardi per votare da parte dei cittadini con i consueti malori di persone anziane, sezioni in cui venivano distribuite schede senza timbri e firme, turni massacranti per i dipendenti capitolini lasciati in balia degli eventi e su tutto la consueta macchina amministrativa che è andata avanti in maniera penosa”.

Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia, Fabrizio Ghera capogruppo, Andrea De Priamo vicepresidente del Consiglio comunale, i consiglieri capitolini Francesco Figliomeni e Maurizio Politi e Rachele Mussolini consigliere della Lista Civica per Giorgia.

“Oggi in sede di Consiglio è stata bocciata la nostra mozione che denunciava i molteplici disservizi in tal senso e chiedeva al Sindaco di attivarsi per l’istituzione di un bando per coinvolgere la cittadinanza e i tanti giovani disoccupati che tramite il servizio di surroga dei presidenti potesse guadagnare una piccola cifra economica, oltre altre iniziative quali una adeguata formazione, la diffusione massiccia sul sito istituzionale del Comune di Roma per la ricerca di personale oltre il fatto di istituire una task force di supporto per dare assistenza qualificata al personale assegnato ai seggi.

L’ennesima brutta figura del M5s si è palesata, a dimostrazione che non c’è la volontà di risolvere nulla in una città che sprofonda sempre di più nel baratro dei disservizi, portati avanti da una classe politica incapace a governare”.

Più informazioni su