RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Fdi: bonifica campo Testaccio non resti spot e iter successivi si rispettino

Roma – “Seppur con grande ritardo da parte dell’amministrazione grillina e’ partito l’intervento di bonifica dell’area di Campo Testaccio, lavori attesi da anni dai cittadini. Dopo l’impasse sui bandi sportivi nei Municipi – a conferma che le politiche sportive per la Giunta Raggi non vanno oltre gli annunci – ancora una volta i 5 Stelle non brillano per tempestivita’”.

“La vicenda del Campo Testaccio sintetizza immobilismo e inadeguatezza di questa amministrazione come Fratelli d’Italia abbiamo fin dall’inizio abbiamo denunciato – anche a mezzo stampa – la presenza del Pup e insieme sollecitato il Campidoglio e segnalato i ritardi, prima con Marino sindaco e oggi con la Raggi, perche’ s’intervenisse con le operazioni di pulizia e bonifica dell’area”.

“Pertanto, vigileremo che gli iter successivi vengano rispettati e auspichiamo che non si tratti di un intervento spot ma di un primo step affinche’ il glorioso campo di Testaccio venga restituito alla citta’ e ai romani”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fdi, Fabrizio Ghera, capogruppo alla Regione Lazio, Andrea De Priamo, capogruppo in Campidoglio e Alessandro Cochi, delegato allo Sport per Fdi.