Quantcast

Fdi, Cola-Bianchi: Ospedale San Giovanni, sistema telecomunicazioni in tilt

Roma – “La sanità del Lazio ancora nel caos con i sistemi di telecomunicazioni dell’Ospedale San Giovanni Addolorata e degli altri presidi collegati all’azienda che sarebbero andati in tilt a causa di un probabile attacco hacker.”

“A distanza di due mesi la storia si ripete, e ancora una volta la sanità pubblica del Lazio finisce al centro di uno scandalo che rischia di avere ripercussioni enormi per i cittadini”, affermano Enrico Cola ed Elisabetta Bianchi, candidati alle prossime elezioni amministrative nella fila di Fratelli d’Italia al II Municipio di Roma,

“Inevitabili i disagi per l’utenza, con il black out odierno che ha reso impossibile accedere a cartelle cliniche, fare referti, prenotare esami di laboratorio, ma la cosa più grave è che un nuovo attacco hacker potrebbe aver messo a rischio i dati sensibili di milioni di cittadini residenti nel Lazio”.

“Una vicenda che ancora una volta dimostra le carenze e le fragilità dei sistemi informatici e di comunicazione della sanità locale, che soccombono ad attacchi ed intrusioni da parte dei cyber-criminali”, proseguono Enrico Cola ed Elisabetta Bianchi (FDI).

“Vogliamo sapere dalla Regione Lazio cosa è stato fatto in questi mesi per proteggere il sistema e soprattutto per evitare che i dati sensibili degli utenti finiscano in mano ai criminali e siano utilizzati per fini illeciti”.