Quantcast

Fdi, Cola-Bianchi: Piazza Bologna, traffico impazzito per lavori stradali

Roma – “E’ scoppiato il caos stamattina nella zona di Piazza Bologna, a causa di lavori di rifacimento del manto stradale avviati oggi senza fornire adeguata informazione agli abitanti, e che stanno provocando enormi disagi ai residenti”. Lo affermano Enrico Cola ed Elisabetta Bianchi, candidati alle prossime elezioni amministrative nella fila di Fratelli d’Italia al II Municipio di Roma, che stanno raccogliendo le proteste degli abitanti.

“Da questa mattina tutta la zona di Piazza Bologna è letteralmente paralizzata a causa della chiusura di numerose strade dovuta a lavori sul manto stradale- spiegano Enrico Cola ed Elisabetta Bianchi (FdI)- Problemi che si stanno estendendo provocando ripercussioni al traffico in tutto il II Municipio.”

“Lunghissime code di automobili e bus incolonnati lungo le strade del quartiere, ritardi enormi per i cittadini che devono recarsi a scuola o a lavoro, e automobilisti imprigionati in auto a causa di una viabilità impazzita.”

“Lavori partiti senza fornire adeguate informazioni ai residenti della zona, che non sono riusciti ad organizzarsi per tempo e contro i quali da stamattina è esplosa la rabbia dei residenti, proseguono Cola e Bianchi.

“Ci chiediamo come mai tali opere di rifacimento del manto stradale, sicuramente indispensabili al quartiere, siano state avviate solo dopo la riapertura delle scuole, quando aumenta il numero di cittadini che si spostano in auto e bus, e perché non si sia approfittato del periodo estivo per realizzare i lavori, riducendo al minimo i disagi per gli abitanti.”

“L’ennesimo esempio di mala-gestione dei lavori pubblici, che appaiono oramai a molti come ‘lavori elettorali’ avviati dall’amministrazione solo a ridosso delle prossime elezioni”, concludono i due candidati.