Quantcast

Fdi, De Priamo: bisogna uscire da clima odio

Roma – “Esprimo solidarietà al candidato Sindaco Enrico Michetti per le inquietanti scritte di minaccia e per la vandalizzazione del suo comitato, di cui speriamo vengano identificati e arrestati i responsabili. Quelle frasi minacciose e la firma con la stella delle brigate rosse ci riportano indietro agli anni più bui della storia repubblicana”. Lo dichiara Andrea De Priamo, capogruppo uscente di Fratelli d’Italia in Assemblea Capitolina è eletto consigliere nella prossima consiliatura.

“Occorre riportare il dibattito politico su canoni di confronto democratico, uscendo dal clima di aggressione mediatica e politica di cui in questi giorni è oggetto Fratelli d’Italia.”

“La mancanza di rispetto e di legittimazione politica per l’avversario non possono che generare mostri e alimentare le frange estreme verso l’innalzamento del livello di scontro politico e sociale.”

“Vicinanza umana e politica ad Enrico Michetti, quindi- conclude De Priamo- e avanti insieme nel lavoro verso il riscatto di Roma. Non ci faremo intimidire e non cadremo nel tranello dei violenti”.