Quantcast

Fdi, De Priamo: ipotesi indagine su agente che ha sparato è paradossale

Più informazioni su

Roma – “Anche se presentato come un formale atto dovuto, è davvero paradossale l’ipotesi di una indagine nei confronti dell’agente che ha sparato per fermare l’immigrato armato di coltello che ha seminato il panico davanti alla Stazione Termini.”

“Il comportamento responsabile del poliziotto, dopo numerosi tentativi di disarmare il ghanese armato, ha evitato che la situazione degenerasse e ha fatto sì che né cittadini né gli agenti venissero feriti o, peggio, colpiti dalla folle furia dell’immigrato irregolare.”

“Massima solidarietà alle Forze dell’Ordine, quotidianamente impegnate per tutelare i cittadini, che dovrebbero essere maggiormente tutelate così come richiesto dai parlamentari di Fratelli d’Italia.”

“La criticità rimane l’emergenza sicurezza, che nella Capitale ha raggiunto livelli più che allarmanti. Su questo abbiamo presentato interrogazioni e mozioni in merito al degrado della zona di Termini, piazza Vittorio e dell’Esquilino, nonché incontrato nei mesi passati in delegazione il Questore ed il Prefetto”. È quanto dichiara in una nota Andrea De Priamo, capogruppo di Fratelli d’Italia in Assemblea Capitolina.

Più informazioni su