Quantcast

Fdi, De Priamo: sfiducia a Calabrese per violazione art.25 Statuto

Roma – “Riteniamo sia stato palesemente violato l’articolo 25, comma 13, dello Statuto di Roma Capitale che stabilisce come la giunta e’ tenuta ad approvare gli indirizzi approvati dall’Assemblea capitolina, salvo oggettive ragioni ostative da comunicare tempestivamente. Questo non e’ successo.”

“Noi avevamo chiesto di disattivare i varchi dopo le richieste di tanti commercianti. Quindi di fronte ad una mozione di questo tipo, approvata dall’aula, la sindaca e l’assessore erano tenuti ad osservare la volonta’ dell’Assemblea.”

“Oggi chiediamo il rispetto di cio’ che l’aula Giulio Cesare ha votato. E se ci saranno i numeri siamo pronti anche ad atti di sfiducia piu’ importanti”. Cosi’ il capogruppo di Fdi in Assemblea Capitolina, Andrea De Priamo, nel corso del dibattito sulle mozioni di sfiducia all’assessore capitolino alla Mobilita’, Pietro Calabrese.