Quantcast

Fdi, Figliomeni: ceneri Proietti, schiaffo a figlio illustre di Roma

Roma – “Investimenti scarsi, strutture inadeguate, personale a ranghi ridotti, ampliamenti e nuove costruzioni mai effettuate nonostante fossero state reputate necessarie già almeno quattro anni fa. Tutte questioni su cui, nel corso degli anni, ci siamo occupati con interrogazioni, mozioni, accessi agli atti e esposti alla Procura della Repubblica ed alla Corte dei Conti.”

“Siamo fiduciosi che la giustizia farà il suo corso, ma nel mentre constatiamo come, grazie all’inefficienza della Giunta Raggi e del management da loro scelto per l’Ama nel corso degli anni, un figlio illustre della città di Roma, Gigi Proietti, non può ancora vedere conservate le sue ceneri nella nostra città.”

“L’attore riposa ‘temporaneamente’ a Porchiano del Monte invece di stare, come è giusto che sia, al Cimitero del Verano accanto ai grandi artisti: è nel cimitero monumentale che sono sepolti Vittorio Gassman e Vittorio De Sica, Alberto Sordi a Rino Gaetano, Edoardo De Filippo.”

“Meta di pellegrinaggio non solo di parenti e amici, ma anche di centinaia di fan che portano fiori e omaggi ai loro beniamini. E come Proietti, centinaia e centinaia di cittadini con i parenti che, oltre al dolore per la perdita, subiscono la beffa amara di non poterli far riposare in pace”. Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.