Quantcast

Fdi, Figliomeni: promesse elettorali farlocche su Expo e Giubileo

Roma – “Assistiamo basiti alle dichiarazioni della Sindaca la quale ci parla di progetti quali l’Expo 2030 e il Giubileo del 2025. Ci sarebbe da ridere se pensiamo che si tratta della stessa Sindaca che, ad un miglio dall’arrivo, decise di rinunciare alla candidatura delle Olimpiadi del 2024. Una rinuncia che fece perdere prestigio, risorse e visibilità alla nostra città e che ha portato lo stesso Presidente del CONI Malagó, nella giornata di ieri, a parlare di ‘errore madornale e incalcolabile”.

“Ma tant’è! Ebbene, non paga di tale errore, e forse pensando che i cittadini hanno la memoria corta, ora ci parla di candidatura all’Expo 2030 dove, per prima cosa, forse per trovare qualche posticino a qualcuno dei pochi grillini rimasti esclusi, ha già istituito un ufficio di scopo senza nemmeno aver verificato la disponibilità del Governo alla candidatura, e ciò al fine di concordare un’azione che porti al successo.”

“Per non parlare del Giubileo 2025 dove, addirittura, fu esclusa nello scorso novembre alla riunione a Palazzo Chigi per fare il punto della situazione. Ecco la sua credibilità istituzionale. Ora basta, è ridicolo tutto questo iper attivismo della Sindaca a due mesi dalle elezioni. Poteva farlo in passato e non l’ha fatto. In eredità alla città verranno lasciate soltanto macerie”. Lo dichiara Francesco Figliomeni consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.