Quantcast

Fdi, Figliomeni: Tpl, progetti ‘fatti bene’ di Raggi rimandati da Tar

Roma – “Quante volte da parte del Sindaco Raggi abbiamo sentito il ritornello ‘faremo … grazie a progetti fatti bene’, ma talmente fatti bene che anche il bando per l’assegnazione del 20 per cento del trasporto pubblico locale, il secondo per giunta, è ancora in alto mare con il Tar che ha rimandando tutto alla trattazione di merito in un’udienza pubblica che si terrà il 17 novembre prossimo e, pertanto, la seduta pubblica che avrebbe dovuto esserci in questi giorni per vagliare le offerte è bloccata fino all’emanazione della sentenza.”

“Un fallimento che viene da lontano; era il 23 novembre del 2018 quando il primo bando fu pubblicato e poi bocciato dal TAR con motivazioni pesantissime: ‘ha natura palesemente anti-concorrenziale e discriminatoria’.”

“Dopo quasi due anni, il 24 novembre 2020 la Giunta Raggi ha prodotto la seconda gara, il secondo progetto ‘fatto bene’, talmente fatto bene, che stavolta la bocciatura ha riguardato il metodo di calcolo dei corrispettivi chilometrici.”

“Un fallimento totale dovuto ad un’incompetenza abissale!!! E la solita tracotanza dell’assessore ai trasporti, che ancora pochi mesi fa sui social annunciava una rapida soluzione dell’annoso caso, che è stata smentita dai fatti. Si, i fatti reali che demoliscono tutta la propaganda grillina, talmente assurda da non far sorprendere più nemmeno i cittadini.”

“La nostra solidarietà va agli autisti che, come in altre realtà, subiscono l’incapacità della Giunta Raggi lamentando condizioni di lavoro sempre peggiori. CoRAGGIo, manca poco!”. Lo dichiara Francesco Figliomeni consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.