Quantcast

Fdi, Figliomeni: via Magna Grecia, interrogazione su parcheggio multipiano

Roma – “Abbiamo predisposto un’interrogazione urgente al Sindaco Raggi ed alla sua amministrazione cinque stelle per chiedere un deciso cambio di passo, stavolta risolutivo, in merito al recupero del parcheggio multipiano di via Magna Grecia, progettato dall’ingegner Riccardo Morandi e in carico ad Atac, che, se funzionante, avrebbe potuto rappresentare un’infrastruttura importante per la viabilità della zona in grado di ospitare fino a 400 auto.”

“La struttura non è più in funzione dal 2015 e, nel lontano 19 ottobre 2018, il presidente della Commissione mobilità affermava che ‘entro il 2019 si andrà a bando per l’affidamento dei lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza del parcheggio, al fine di riqualificare profondamente le strade limitrofe realizzando aree pedonali e corsie ciclabili, e che sarebbe tornato a disposizione entro il 2020’.”

“Ebbene, dopo due anni e mezzo, l’unica cosa concreta ottenuta è stata una sollevazione popolare del quartiere per l’assurdo progetto di pedonalizzazione e piste ciclabili che ha reso ancora più caotica la viabilità della zona.”

“Nel mentre, la struttura che rappresenta un elemento inconfondibile del paesaggio metropolitano, è preda di sbandati e senza tetto che nei loro deliri, tra sabato e domenica, hanno azionato il sistema antincendio causando l’allagamento del mercato adiacente, provocando danni ingenti e costringendo gli operatori mercatali a lavorare tra mille difficoltà.”

“Il Sindaco Raggi invece di fare propaganda cerchi di dare delle risposte, stavolta quelle che veramente i residenti e i lavoratori della zona vogliono, per cercare di risolvere le criticità che, dopo cinque anni di consiliatura, hanno messo in ginocchio un importante quadrante della città”. Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.