Quantcast

Fdi, Figliomeni: Villa Glori, su taglio alberi ennesimo fallimento cura verde

Roma – “Gli oltre cento pini abbattuti a Villa Glori tra aprile e metà giugno rappresentano bene il fallimento della cura del verde a Roma. Una mattanza avvenuta, nonostante il grido di allarme di cittadini e associazioni, con la solita arroganza della Giunta grillina che, come abbiamo visto in altri ambiti della città, si caratterizza per scelte calate dall’alto e senza alcun coinvolgimento degli abitanti della zona.”

“Un taglio indiscriminato di alberi che ora fa apparire Villa Glori un paesaggio desolato di ceppaie che, molto probabilmente, rimarranno così a rappresentare bene il fallimento dell’azione grillina.”

“Fra l’altro questa barbara azione cozza completamente con il recente regolamento del verde approvato dai cinque stelle, il quale prescrive la pausa da aprile fino a luglio di qualsivoglia intervento sugli alberi per la tutela delle nidificazioni.”

“Spiace constatare come, anche in questa tematica, l’amministrazione grillina si spertica le mani per auto celebrare i propri regolamenti e poi, nella realtà, li disattende completamente”. Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.