Quantcast

Fdi: giovani devono seguire stili vita sani, liberiamo Roma da droghe

Roma – “La petizione popolare ‘Liberiamo Roma, basta zone franche dello spaccio’, presentata oggi alla Camera dei Deputati alla presenza del vicepresidente della Camera Fabio Rampelli, del deputato Maria Teresa Bellucci deputato e responsabile nazionale del Dipartimento dipendenze e’ un’iniziativa importante di contrasto alla droga e alle dipendenze.”

“Soprattutto in una citta’ come Roma dove – come piu’ volte riportato anche dalla stampa – vi sono quartieri dediti allo spaccio, territori che sono delle vere e proprie sacche d’illegalita’.”

“Rammarica che la sindaca Raggi in questi 5 anni non abbia fatto nulla contro le dipendenze ma anzi, al contrario, abbia addirittura chiuso l’Agenzia capitolina sulle Tossicodipendenze – una decisione che Fratelli d’Italia ha sempre denunciato – e che ha portato all’inevitabile azzeramento dei servizi e al taglio dei posti di lavoro.”

“E’ evidente che vi sia anche un’emergenza di sicurezza sul territorio e plaudiamo al grande lavoro quotidiano delle Forze dell’Ordine, ma e’ chiaro che servono maggiori controlli – e su questa ci appelliamo alla Questura e alla Prefettura di Roma – insieme ad un’attivita’ di prevenzione che ad oggi sono decisamente insufficienti.”

“La presenza di Fdi Roma e dei ragazzi di Gioventu’ Nazionale per portare nelle piazze di Roma – San Lorenzo, Ponte Milvio, piazza Vittorio – la nostra petizione popolare e’ gia’ iniziata e proseguira’ anche nei prossimi mesi. Un’iniziativa per dire ‘No’ ad ogni droga e per sensibilizzare anche i piu’ giovani verso uno stile di vita sano e libero da ogni dipendenza”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fdi, Massimo Milani coordinatore romano, Andrea De Priamo capogruppo in Campidoglio e Francesco Todde presidente di Gioventu’ Nazionale Roma.