Quantcast

Fdi: in Municipio VII votato contro linee programmatiche

Più informazioni su

Roma – “Il gruppo di Fratelli d’Italia ha votato contro le linee programmatiche presentate dal neo presidente del Municipio VII perché le riteniamo che siano piene solo di buoni propositi, ma di poca progettualità.”

“Mancano, infatti, tante risposte su tematiche di fondamentale importanza come, per esempio, l’attuazione del decentramento amministrativo, il potenziamento dei servizi al cittadino e il futuro dei dipendenti municipali. Ogni di questo argomento viene trattato con fare quasi ‘speranzoso’.”

“Tante buone intenzioni, buoni propositi, ma senza far minimamente riferimento a fonti di finanziamento, costi, priorità e progettualità a breve e medio-lungo termine e soprattutto poche certezze sulle competenze e responsabilità amministrative.”

“Particolare attenzione nel documento programmatico è data, inoltre, alle politiche sociali. Noi di Fratelli d’Italia siamo consapevoli del tragico momento storico che sta vivendo la nostra Nazione e per questo siamo pienamente d’accordo con l’incentivare l’assistenza alle persone più fragili e bisognose.”

“Ma anche in questo caso alcune questioni sono trattate in maniera marginale. Da parte nostra troviamo opportuno istituire e aggiornare costantemente un albo delle Protezioni Civili presenti nel municipio.”

“Verificare se hanno bisogno di una sede stabile, collaborare per corsi di formazione di pronto intervento anche rivolti agli alunni delle scuole di primo e secondo grado. Altro annoso problema riguarda il tema del decoro e del degrado.”

“Riteniamo urgente provvedere ad una pianificazione immediata e periodica di interventi di sfalcio, potatura e disinfestazione e pulizia delle caditoie, mentre per gli edifici scolastici della zona c’è bisogno di interventi urgenti di manutenzione straordinaria e ordinaria.”

“L’anno scolastico è appena iniziato e molti istituiti sono in difficoltà. Altro argomento sono gli stabili terminati e non assegnati come lo spazio di Arco di Travertino, oppure i vari stabili assegnati con affidamenti diretti senza passare per bandi pubblici. Stesso dicasi per le innumerevoli occupazioni di abitazioni che affliggono questo municipio.”

“Nel documento programmatico la questione politiche abitative è pressoché inesistente. Ci auguriamo che questa amministrazione intenda intervenire con tempestività su tutte le problematiche che riguardano il nostro territorio comprese quelle inerente la spazzatura, buche, rifacimento della segnaletica stradale, del mando stradale.”

“Da parte nostra ci sarà sempre un atteggiamento costruttivo attento alle esigenze dei cittadini e del territorio augurandoci, però, che le nostre proposte e le nostre richieste non vengano rigettate a prescindere perché presentate da un partito di opposizione”. E’ quanto dichiarano il capogruppo di Fratelli d’Italia del Municipio VII, Valter Conti e i consiglieri municipali di FdI, Cristina De Simone e Umberto Matronola.

Più informazioni su