Quantcast

Fdi, Lucaselli: degrado Termini, Gualtieri dia segnale

Roma – “Una lite tra una coppia di immigrati, dove uno colpisce l’altro con un coccio di bottiglia. Il giorno prima, un nigeriano che dà in escandescenze armato di coltello. La zona della Stazione Termini continua ad essere terra di nessuno, in balìa del degrado totale”. Lo dichiara la deputata di Fratelli d’Italia Ylenja Lucaselli.

“E’ accettabile lo stato in cui versa grande ‘hub ferroviario’ che si apre agli arrivi, specie in previsione del Natale? Al neo sindaco Gualtieri non si chiedono certo miracoli, ma per la tutela della sicurezza collettiva servono iniziative immediate, perché ogni giorno che passa significa un pericolo per i cittadini romani, i turisti e chi arriva nella Capitale per lavoro”. (Agenzia Dire)