Quantcast

Fdi, Mollicone: Franceschini bene su Colle Oppio, ma non faccia marziano

Roma – “Bene Franceschini su Domus Aurea e Colle Oppio, ma dimentica le responsabilità del centrosinistra al governo del Municipio e al Comune, sotto la giunta Marino, che sono evidenti. Il centrosinistra è stato al governo dei Beni Culturali, fra cui lui stesso, del municipio del Centro storico e di Roma per anni.”

“Il parco che fa da sfondo al Colosseo è lasciato in uno stato di degrado inaccettabile, con immigrati lasciati a dormire per strada e sui resti archeologici.”

“Bisogna realizzare un parco archeologico ad alta innovazione, fruibile dai residenti, riqualificando le aree verdi e spostando la mensa della Caritas – a cui riconosciamo un meritevole servizio – la cui ubicazione è ormai insostenibile con un parco archeologico, a cui chiediamo al Comune di trovare una sede adeguata gratuita.”

“Al governo della città, nel 2013, con un mio emendamento, furono stanziati mezzo milione di euro per la riqualificazione ma la giunta Marino ne cambiò la destinazione.”

“La sinistra e la Raggi dimostrano la propria incapacità di valorizzazione del patrimonio archeologico e ambientale, nel bellissimo assetto del parco monumentale. Il parco viene umiliato dal degrado e dall’insicurezza”. Così il presidente del circolo Colle Oppio di Fratelli d’Italia, deputato Federico Mollicone eletto nella circoscrizione Lazio 1, componente dell’esecutivo romano di Fratelli d’Italia.