RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Fdi: per 70 gatti cure urgenti, Comune si disinteressa

Roma -“Stiamo seguendo da alcuni giorni la situazione difficile di 70 gatti accumulati da una persona deceduta, di cui si sta occupando Enpa-sezione di Roma, con grande difficolta’ in quanto lasciata completamente sola a far fronte a questa emergenza nel completo disinteresse dell’Amministrazione Capitolina. Nei giorni scorsi abbiamo presentato una nota urgente al Sindaco, all’Assessore alle Politiche del Verde Fiorini, alla Delegata del Sindaco per il benessere degli animali Pronio, al Direttore del Dipartimento Tutela Ambientale e alla Asl Rm1, per chiedere un intervento immediato sia per trovare loro una sistemazione fisica dove poterli accogliere, tra i due rifugi comunali e quelli privati convenzionati con Roma Capitale e per provvedere attraverso la Asl e veterinari privati in convenzione, alla loro cura sanitaria oltre che alle sterilizzazioni, ma ad oggi ancora non abbiamo ricevuto risposte. Eppure da come ci e’ stato riferito da volontari Enpa, numerose comunicazioni sono state fatte dai medesimi ai vertici dell’Amministrazione capitolina per avere un aiuto, visto che 30 gatti gia’ sono stati curati e sterilizzati a loro spese. Ma veniamo a conoscenza sempre dai volontari, che la Delegata del Sindaco per il benessere degli animali, sollecitata da Enpa per un intervento urgente su questa situazione, si e’ palesata in maniera arrogante e fuori luogo, invece di dare risposte concrete, che denotano uno scarso interesse per il benessere degli animali. Una dimostrazione dell’ennesimo incarico dato a persone dallo scarso profilo professionale, che assumono posizioni soltanto perche’ fanno parte della ‘solita corte dei miracoli’ targata M5s. Chiediamo al Sindaco Raggi di fare un intervento repentino in prima persona per tutelare questi poveri animali oltre a chiedere le dimissioni della delegata al benessere degli animali che, vista la scarsa capacita’ dimostrata, puo’ andare ad occuparsi di altre mansioni a lei piu’ consone”. Lo dichiarano in una nota congiunta i tre esponenti di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni vicepresidente dell’Assemblea Capitolina, Andrea de Priamo capogruppo in Campidoglio e Fabrizio Ghera capogruppo in Regione.