Quantcast

Fdi, R.Mussolini: su Cassia emergenza sicurezza

Roma – “Non è accettabile che i cittadini della Cassia siano costretti a rivolgersi agli istituti di vigilanza privati per contrastare l’escalation di scippi, furti, rapine nei negozi e negli appartamenti di cui sono vittime da mesi.”

“La situazione sul piano della sicurezza si fa sempre più drammatica e gli abitanti del quartiere sono ormai abbandonati a loro stessi. L’amministrazione comunale è sorda ai loro appelli e alle richieste di intervento, incapace di trovare idee e soluzioni per contrastare questo fenomeno.”

“Con il sindaco Enrico Michetti stiamo già lavorando a un grande piano per la sicurezza che restituisca serenità e permetta agli abitanti della Cassia, così come degli altri quartieri della Capitale, di vivere con maggiore tranquillità nelle loro case e nelle loro strade. Ci vuole un maggior presidio del territorio per restituire ai cittadini un adeguato livello di sicurezza”. È quanto dichiara il candidato al Consiglio Comunale di Fratelli d’Italia, Rachele Mussolini. (Agenzia Dire)