RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Fdi: Sindaco e Assessore devono dire se vogliono chiudere Centro Carni

Più informazioni su

Roma – “Da quanto apprendiamo sembrerebbe che il cambio ai vertici della direzione del Centro Carni sia imminente e che avverra’ a strettissimo giro. Fatto salvo che l’Amministrazione capitolina non ha ancora spiegato pubblicamente se tale scelta e’ frutto di una pianificazione che portera’ al rilancio della struttura, che oggi rappresenta un vanto per la Capitale e uno dei fiori all’occhiello dell’Italia centrale per la lavorazione delle carni, non vorremmo che l’avvicendamento portasse ad una impasse dell’impianto. Ci risulta, infatti, che erano pronti per essere resi operativi diversi provvedimenti volti a garantire il funzionamento della gestione ordinaria del Centro Carni, di conseguenza i cambiamenti in corso potrebbero rallentare o, peggio, sospendere il quotidiano ciclo di lavoro all’interno della struttura. Una situazione gravissima che potrebbe produrre l’assenza di servizi, come la chiusura della macellazione e il blocco dei pagamenti delle maestranze. Tutto cio’ si tradurrebbe in un drastico taglio dell’indotto economico, un danno ai lavoratori e un colpo alle aziende che in questi ultimi tre anni senza grandi sostegni dall’amministrazione 5 Stellehanno comunque alzato il livello produttivo e qualitativo del Centro Carni. L’intenzione della Giunta Raggi e’ forse di chiudere o smantellare il Centro Carni? La sindaca e l’assessore competente Cafarotti diano risposte certe sul futuro dell’impianto, garanzie ai dipendenti e agli operatori. Il Centro Carni resti fiore all’occhiello della Capitale e della Regione Lazio”. E’ quanto dichiarano in una nota gli esponenti di Fdi, Fabrizio Ghera capogruppo alla Regione Lazio, Andrea De Priamo capogruppo in Campidoglio, Francesco Figliomeni consigliere comunale e Daniele Rinaldi coordinatore V Municipio.

Più informazioni su