RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Federazione della Sinistra: “Presentata legge su cannabis terapeutica”

Più informazioni su

I consiglieri della Federazione della Sinistra, Ivano Peduzzi e Fabio Nobile, informa una nota, «hanno depositato in Consiglio Regionale una proposta di legge che disciplina l’erogazione dei farmaci derivati dalla cannabis, per tutte le patologie e sintomi in cui può essere di beneficio ai malati, incluse le terapie del dolore». «La legge italiana – affermano i consiglieri – consente da anni la prescrizione con ricetta medica dei farmaci derivati dalla cannabis per finalità terapeutiche. Tuttavia nella pratica quotidiana proprio l’interpretazione »a macchia di leopardo«, anche nel Lazio, della legislazione nazionale e l’assenza di protocolli attuativi regionali rendono di fatto quasi impossibile per i pazienti accedere a tali farmaci, negando così a molti malati il legittimo diritto alla cura». «È proprio a questo vuoto normativo -proseguono- che vuole rispondere il progetto di legge, frutto del lavoro congiunto con le associazioni Cannabis Terapeutica, Luca Coscioni e Pazienti Impazienti Cannabis». «In seguito al confronto con le associazioni di medici e pazienti -concludono Peduzzi e Nobile- siamo giunti alla stesura di questa proposta di legge regionale che, se approvata, consentirà inoltre di prevenire situazioni in cui un malato si trovi costretto a dover reperire attraverso il ricorso al mercato illegale una sostanza che la scienza ha ormai riconosciuto essere farmacologicamente attiva, con conseguente diretta esposizione del paziente a tutti i rischi connessi».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.