Quantcast

FI, Calabria: su fondi bene Governo, per Roma va fatto di più

Roma – “Ringrazio il governo per l’attenzione e la concretezza che ha riservato a Roma, rilevando l’urgenza di maggiori finanziamenti e accogliendo la mia proposta di istituire un tavolo tecnico tematico presso la Conferenza Stato-Regioni per garantire il coinvolgimento della Città nella fase di attuazione del Pnrr.”

“L’attenzione del tutto inadeguata del Piano al ruolo strategico che la Capitale riveste per la nazione non può e non deve portare ad escludere Roma dalla più grande opportunità di rilancio mai conosciuta dall’Italia dal Secondo dopoguerra”. Così la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria, relatrice della pdl costituzionale per i poteri di Roma Capitale, intervenendo in Aula durante il Question Time chiedendo più risorse per la Capitale.

“Per Roma è un ‘ora o mai più’ – ha proseguito -. Serve visione e ambizione per vincere insieme la sfida che abbiamo davanti e dotare la Capitale di poteri e, soprattutto, di risorse adeguate alla sua peculiarità storica, politica, economica, demografica e sociale.”

“Investire in urbanistica, in infrastrutture, in un piano serio di gestione dei rifiuti, nel trasporto pubblico locale, nella rigenerazione urbana, in un piano vero di transizione digitale, di transizione ecologica, puntare sull’efficienza energetica, sulle rinnovabili, sull’economia circolare: questi sono degli aspetti indifferibili e quest’anno che ricorrono i centocinquanta anni della costituzione di Roma Capitale dobbiamo davvero impegnarci di più. A cominciare dal dare piena attuazione alla legge n. 42 del 2009 del governo Berlusconi che per primo si è interessato all’ordinamento istituzionale di Roma”, ha concluso.