Quantcast

FI, De Vito: cimiteri, urgente che Comune torni a gestire servizi

Roma – “Con una mozione a mia firma, presentata lo scorso agosto, ho chiesto che sindaca e assessori competenti valutassero la reinternalizzazione dei servizi cimiteriali attualmente gestita da Ama. La pandemia di Covid ha evidenziato i disservizi e le criticità dell’attuale gestione, facendo emergere la fragilità del sistema cimiteriale romano non solo per la mancanza di investimenti nella costruzione di nuovi cimiteri e per l’ampliamento di quelli esistenti, ma anche per la mancata costruzione di nuovi forni per le cremazioni e per l’inesistente manutenzione; non ultimo, il ritardo nell’approvazione dei Bilanci.”

“I cimiteri romani hanno bisogno di una riforma dell’intero settore. Siamo arrivati a fine consiliatura e i cittadini continuano ad assistere all’incuria e al degrado di luoghi completamente dimenticati dall’Amministrazione capitolina: pieni di buche, rifiuti, infiltrazioni d’acqua, erbacce.”

“Un servizio vergognoso che mette a rischio la sicurezza di quanti visitano quei luoghi, offende la memoria di chi non c’è più nella più totale mancanza di rispetto delle persone e del loro dolore. La creazione di una nuova struttura capitolina sarà uno tra i primi impegni cui daremo seguito con l’avvio della nuova consiliatura”. Così in un comunicato il capogruppo di Forza Italia in Campidoglio, Marcello De Vito.