Quantcast

FI, De Vito: incredibile no a mozione per rilancio settore turismo

Roma – “A nome del gruppo di Forza Italia esprimo forte preoccupazione e disappunto per la bocciatura della mozione per il rilancio del settore turistico, a mia firma unitamente a quella dei colleghi di fratelli d’italia, bocciatura che trovo inconcepibile”. E’ quanto dichiara in una nota Marcello De Vito.

“Questo semplicemente in ragione del fatto- continua De Vito- che la mozione impegnava semplicemente la giunta a mantenere un impegno comunicato dall’Assessore al bilancio Lemmetti il 12 marzo scorso dopo un incontro con gli albergatori: nello specifico la mozione prevedeva la sospensione del contributo di soggiorno per i ragazzi fino a 17 anni, la cancellazione di Tosap e Cosap a parità di trattamento coi ristoranti, l’abbassamento delle tariffe Tari all’uso effettivo delle strutture, proprio come promesso dall’assessore Lemmetti alla categoria.”

“Incredibilmente- conclude il Capogruppo di Forza Italia- la maggioranza ha bocciato il suo assessore e, quel che è peggio, ha evidentemente ritenuto che il turismo non è un settore strategico per l’economia della città, da rilanciare con politiche ed interventi mirati al suo rilancio specialmente in questa fase post covid”.