Quantcast

FI, Giro: a ballottaggio chiederemo voto elettori Calenda e Raggi

Roma – “Non abbiamo nessun problema nel centrodestra. Come ha detto Salvini qualche ritardo di troppo c’è stato, ma a sinistra non stanno meglio: litigano e fanno delle primarie finte per addolcire la pillola di un candidato calato dall’alto come Gualtieri, a dispetto delle regole sulla partecipazione.”

“E infatti Calenda non si è allineato. Quanto alla Raggi da quelle parti sanno benissimo che si fermeranno al 15%, e con il 15% non ti resta che fare un po’ di fumo di fine mandato. Noi troveremo il candidato giusto e andremo al ballottaggio, e lì ci rivolgeremo ai cittadini romani, anche agli elettori di Calenda e dei 5 Stelle”. Così il senatore di Forza Italia, Francesco Giro.