Quantcast

FI, Giro: Carelli? Non scherziamo, Bertolaso unico candidato

Roma – “Carelli? Non scherziamo. Non voteremo mai un (ex) grillino. Rampelli, Gasparri ed io? Siamo tutti e tre ottimi conoscitori della Capitale ma francamente non e’ piu’ il nostro momento. Io ad esempio aspiro a fare il Ministro della Cultura. Lo fa addirittura Franceschini da 6-7 anni.”

“Non vedo perche’ non io? Scherzo, ma non troppo. Forse non e’ chiara una cosa: dobbiamo scegliere il Sindaco del Grande Giubileo 2025. Una personalita’ di primissimo livello. Che sia popolarissimo e legato al mondo cattolico. C’e’ solo un nome: Guido Bertolaso. Lo conosco da 32 anni ed e’ l’unico che puo’ risollevare Roma dal disastro attuale”. Cosi’ il senatore Francesco Giro, FI.

“Guido, ad esempio, conosce nel dettaglio il problema dei rifiuti nella Capitale come pochi altri ed e’ l’unico in grado di rilanciare Roma culturale e turistica in tutte le cancellerie europee.”

“Tutto chiaro? Se poi si e’ deciso di perdere, allora ok. Basta saperlo in anticipo. Io sono comunque convinto che Matteo e Giorgia possano convergere sulla candidatura di Bertolaso. Magari affiancandolo con una giovane e valida esponente romana come Chiara Colosimo. Farebbero molto bene insieme.”

“Ne sono arciconvinto perche’ da Roma passa la vittoria alle politiche. Altrimenti fra uno, due anni tutto diventera’ piu’ difficile e incerto. Attenzione. Quanto a Bertolaso si e’ tirato fuori dal chiacchiericcio e dal tritacarne, non dalla corsa”, conclude Giro.