RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Figliomeni: far luce su problematiche legate a canile Muratella

Roma – “Da tempo seguiamo in prima persona tutte le tematiche inerenti il benessere degli animali, presentando in ambito comunale atti rivolti ai loro diritti e alla loro salvaguardia. Desta preoccupazione la segnalazione che ci giunge dagli Animalisti Italiani, una delle associazioni animaliste da sempre in prima linea, che denunciano delle gravi problematiche relative al canile sanitario della Muratella. Un tema di cui ci siamo occupati anche in passato sempre per delle irregolarita’ sulla sua gestione nei confronti degli animali, ma ora la notizia che ci arriva dall’associazione riguarda nello specifico una cagnolina disabile di cui la medesima associazione aveva richiesto ed ottenuto l’affido temporaneo, grazie al quale la bestiola affetta da gravi problemi neurologici con conseguente incapacita’ a reggersi sulle zampe, oggi riceve tutte le cure necessarie con una terapia medica costante”.

“Non capiamo il motivo quindi per cui il direttore del Dipartimento Tutela Ambientale, con giurisdizione sugli animali, alcuni giorni fa abbia richiesto il rientro immediato della cagnolina presso il canile. Cercheremo di avere delle risposte a tale riguardo dagli uffici comunali preposti, per il benessere di questa bestiola che e’ l’aspetto che ci preme maggiormente, ma visto che anche in passato sono risultate delle irregolarita’ nella gestione del Canile della Muratella e che da notizie che ci sono state riportate ci sarebbero anche altri aspetti poco chiari, tutti a svantaggio degli animali che vengono accolti in canile, stiamo valutando ulteriori iniziative in merito, in quanto il Comune di Roma ha il dovere morale di vigilare su queste situazioni che toccano la sfera dei nostro amici a quattro zampe”. Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere capitolino di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea capitolina.