RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Figliomeni: Morassut chieda subito e pubblicamente scusa a Gallucci

Roma – “Esprimo solidarieta’ a Mauro Gallucci, dirigente romano di Fratelli d’Italia impegnato nel settore della Protezione Civile, pesantemente insultato dal parlamentare del Pd Roberto Morassut che, a seguito di una innocente constatazione avendo scritto su facebook ‘… si avvicinano le elezioni e si rivede Morassut a Primavalle’, veniva apostrofato dal rappresentante del Pd con il seguente epiteto A’mbecille. Dei tuoi amici a Primavalle manco la puzza se sente. Ogni volta che vengo”.

“Secondo il vocabolario Treccani imbecille sarebbe chi, per difetto o per l’eta’ o per malattia, e’ menomato nelle facolta’ mentali e psichiche’. A parte il linguaggio scurrile proveniente dal deputato ‘democratico’, che certamente non ha dimostrato di comportarsi da onorevole, invitiamo il sig Morassut a chiedere immediatamente e pubblicamente scusa all’amico Mauro Gallucci e, soprattutto, a tutte quelle persone offese dalla spocchia dell’esponente del Pd. E, naturalmente, restiamo a disposizione di Mauro Gallucci per patrocinare gratuitamente la causa per diffamazione qualora volesse adire le vie legali contro Morassut”. È quanto dichiara in una nota Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’assemblea capitolina.