RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Figliomeni-Rollero: borseggiatrici unica cosa puntale metropolitana Roma

Di seguito la nota congiunta tra Francesco Figliomeni, consigliere comunale di FdI e Marco Rollero di FI. "Oramai l'unica cosa puntuale della metropolitana di Roma sono le baby rom borseggiatrici. Che anche oggi si sono presentate come un orologio svizzero nelle stazioni tra Battistini e Re di Roma.

Figliomeni-Rollero: tutti i giorni presenti su linea A e B

Roma – Di seguito la nota congiunta tra Francesco Figliomeni, consigliere comunale di FdI e Marco Rollero di FI. “Oramai l’unica cosa puntuale della metropolitana di Roma sono le baby rom borseggiatrici. Che anche oggi si sono presentate come un orologio svizzero nelle stazioni tra Battistini e Re di Roma. Sono lì, tutti i giorni, sulla linee A e B prendendo di mira soprattutto le stazioni più centrali e affollate di turisti. Una situazione vergognosa non più tollerabile per molti utenti, costretti a vivere quotidianamente tale situazione di insicurezza. Accerchiano le vittime, minacciano chi si intromette, gli sputano e addirittura arrivano a dettare legge nelle stazioni più periferiche della Capitale”.

“In tutto questo il Sindaco di Roma Virginia Raggi appare come la bella addormentata. Anziché adottare provvedimenti seri nei confronti di queste bande di veri e propri delinquenti. Chiediamo con urgenza un intervento- concludono- che ristabilisca legalità e decoro. Perché sia i romani che i turisti non possono essere prigionieri del degrado generato dall’immobilismo sul fronte dell’emergenza nomadi. Sopratutto quando questa emergenza si trasforma in un vero e proprio covo di illegalità”.