Quantcast

Foro Italico, palestra all’aperto gratis e per tutti

Più informazioni su

Roma – Se le palestre chiudono, lo sport si fa (anche) nei parchi. E il Foro Italico a Roma, a circa un mese dalla presentazione dell’iniziativa, diventa il progetto pilota capace di inspirare i comuni di tutta Italia.

E’ stata infatti inaugurata ufficialmente la nuova versione della Grand Stand Arena, la struttura polivalente a due passi dallo Stadio Olimpico e dal Centrale del tennis, che da domani e’ pronta ad accogliere sportivi e appassionati di fitness. Grazie a ‘Sport nei parchi’, nato dalla collaborazione tra Sport e Salute e Anci, da domani l’area polifunzionale da 800 mq ospitera’ tutti i giorni – dalle 8 alle 21 – fino a un massimo di 80 atleti contemporaneamente, di cui 30 agli attrezzi.

L’area mette a disposizione 20 diverse macchine, pensate per le esigenze di tutti attraverso la divisione in 4 aree: un circuito di workout, un’area fitness tradizionale, una zona fitness per i praticanti con disabilita’, un circuito sportivo per i bambini. Costo della nuova ‘palestra a cielo aperto’, 24mila euro.

“Lo avevamo promesso e in un mese lo abbiamo fatto: oggi battezziamo e apriamo gratuitamente questa struttura ai cittadini, che potranno accedere liberamente in attesa che riaprano piscine e palestre”, ha spiegato il presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli.

E il progetto e’ pronto a essere replicato in ogni angolo d’Italia, dalle grandi metropoli ai piu’ piccoli paesi della Penisola. “Venerdi’ 18 dicembre sara’ pubblicato sul sito di Sport e Salute e dell’Anci il bando cui tutti i Comuni italiani potranno accedere. In questi giorni ci hanno scritto 150 amministrazioni locali per chiederci informazioni”, prosegue Cozzoli.

“E noi speriamo che queste infrastrutture siano gestite dalle Societa’ sportive dilettantistiche affinche’ anche lo sport sia fruito in modo consapevole grazie a chi ci puo’ aiutare a farlo bene. Ci sono tutte le promesse perche’ questo progetto possa crescere”.

Non a caso Cozzoli anticipa che la dotazione iniziale di 250mila euro per il progetto potrebbe aumentare. “Potremmo investire ancora di piu’ in base a quelle che saranno le richieste dei Comuni. Ma ovviamente speriamo possano salire a bordo del nostro progetto anche grandi aziende e sponsor, che magari riescano ad ‘adottare’ delle aree da destinare a ‘Sport nei parchi'”, conclude Cozzoli.

Testimonial dell’inaugurazione Massimiliano Rosolino e Manuela Di Centa, volti della campagna ‘Legend’, che insieme ad altri campioni e fuoriclasse metteranno a disposizione la loro esperienza per guidare virtualmente gli sportivi nello svolgimento degli esercizi. Ogni attrezzo, infatti, e’ dotato di un QR code grazie a cui sara’ possibile accedere ad allenamenti specifici e suggerimenti forniti da personal trainer molto speciali.

Più informazioni su