Quantcast

Forum Terzo Settore consegna 184 pacchi alimentari a famiglie foto

Roma – “Mangiare tutti, mangiare sano”. Cosi’ Francesca Danese, portavoce del Forum del Terzo settore del Lazio, che stamattina ha partecipato alla consegna alle associazioni di 184 pacchi da distribuire alle famiglie, una sperimentazione di welfare nell’ambito del ‘Servizio di supporto a persone e nuclei in situazione di disagio economico sociale, in seguito all’emergere di nuove poverta’, attraverso l’acquisto e la consegna di beni di prima necessita” finanziato dal dipartimento Politiche Sociali di Roma Capitale.

In questo spicchio di Roma, relativo ai municipi VII, VIII e IX, sono state raggiunte 4mila famiglie con la distribuzione di pacchi di aiuti alimentari e prodotti per l’igiene personale, da parte di un fitto reticolo di associazioni laiche e religiose, centri sociali anziani, fondazioni, anche con le modalita’ piu’ innovative dei buoni per l’acquisto e, appunto, questi pacchi di prodotti bio. L’evento si e’ tenuto nella sede della Cooperativa sociale Onlus Nuove risposte, in zona Anagnina con la partecipazione di Veronica Mammi’, Assessora alla Persona, alla Scuola e Comunita’ Solidale, della presidente della coop Nuove Risposte, Elisa Paris, e dei portavoce del Forum Agricoltura Sociale del Lazio, Marco Capucci e Costanza Pedota.

“Nella fase complessa che stiamo vivendo, caratterizzata da forti squilibri nei rapporti tra l’uomo e la natura, e’ per noi centrale riuscire ad associare l’accesso al cibo con il pieno rispetto dell’ambiente e della persona: il diritto ad un’alimentazione sana, sostenibile e di qualita’ deve essere garantito a tutte e tutti, a prescindere dalle condizioni sociali ed economiche di partenza, come diritto fondamentale della persona”, continua Danese.

“Il valore aggiunto di questo progetto e’ la rete tra strutture, tanto le cooperative quanto le associazioni, con profonde radici nei territori e a diretto contatto con i cittadini”, specifica Elisa Paris, presidente di Nuove Risposte.

“Il cibo contenuto in questa Box- riprende Danese- e’ frutto del lavoro di uomini e donne che mettono al centro del loro agire la persona, che vedono nell’inclusione e nella sostenibilita’ il punto di partenza e di arrivo di qualunque ragionamento. Valore aggiunto e’ certamente il reinserimento lavorativo che la rete del Forum Agricoltura Sociale genera con le sue cooperative di tipo B. Tutte le materie prime, fresche e trasformate, contenute all’interno della Box, seguono la stagionalita’ naturale dei prodotti ed i sistemi di produzione sostenibile, principi fondamentali per la tutela e la conservazione della natura e dell’ambiente che e’ e deve essere patrimonio di tutti”.

“I prodotti della Box- precisa Marco Capucci del Forum Agricoltura Sociale del Lazio- provengono da realta’ impegnate nell’ambito dell’agricoltura sociale, da un’agricoltura biologica capace di generare comunita’ e accoglienza, per un forte valore di giustizia sociale. L’obiettivo di questa collaborazione con il Forum del Terzo settore e’ quello di fornire insieme risposte su questioni di senso, non solo nell’emergenza ma anche contro una crisi ormai endemica”.