Quantcast

Forza Italia: via Tuscolana, ciclabile un disastro per cittadini

Roma – “Percorrere la via Tuscolana a qualsiasi ora diventa sempre più difficile per i cittadini alle prese con i parcheggi e con l’aumento esponenziale di traffico in tutta la zona”. Così in una nota Marco Palumbo, candidato al consiglio del VII Municipio con Forza Italia per Michetti sindaco.

“Infatti, la creazione delle piste ciclabili ha reso di fatto impraticabile la viabilità perché i ciclisti, soprattutto i riders alle prese con le consegne, incombono da una certa ora in poi rischiando incidenti con i conducenti dei veicoli che, a suon di benedizioni, sono alle prese con l’ardua ricerca di un parcheggio, magari, dopo ore di faticoso lavoro”, continua Palumbo.

“Senza poi considerare il danno per i commercianti che a causa degli effetti ‘ciclabili’ sono invasi dagli autobus di linea in entrambe le carreggiate; i posti per parcheggiare gli autoveicoli sono ridotti di gran numero, camion che in assenza di spazi adibiti al carico/scarico merci tentano parcheggi alla disperata in seconda o terza fila. Insomma un disastro voluto da Virginia Raggi e il Movimento 5 Stelle”.

Anche il capogruppo di FI in Campidoglio, Marcello De Vito, interviene al fianco dei residenti e commercianti della zona e aggiunge: “Le piste ciclabili vanno fatte nel rispetto del codice della strada e devono essere un valore aggiunto per la città e non un simbolo ideologico”.