Foschi: dedicare piazza o strada di Roma a Ugo Vetere

Roma – “Una piazza o una strada a Roma in memoria di Ugo Vetere, il sindaco eroe. Nel 1984 (come ricorda oggi Giuseppe Pullara sul Corriere della Sera), il sindaco Vetere, insignito per questo con la Medaglia d’argento al Valor civile, si offri’ come ostaggio a uno squilibrato (che riuscira’ poi a disarmare), che aveva sequestrato una scolaresca in una scuola di Roma”.

“Un atto eroico spesso dimenticato. Dopo tanti anni dalla sua morte, Roma non ha trovato il tempo per dedicare a Ugo Vetere ne’ una piazza ne’ una strada. È ora che il Consiglio comunale, a nome di tutta citta’, riconosca a Ugo Vetere i meriti che gli sono dovuti”. Lo dichiara in una nota il vicesegretario del Pd Lazio, Enzo Foschi.