Quantcast

Frongia: è stato un onore, lascio dopo piano per lo sport

Più informazioni su

Roma – “Dopo quasi otto anni di lavoro profuso per lo sport, gli eventi e le politiche giovanili in Campidoglio, quasi tre come consigliere e cinque come assessore, a seguito di un confronto aperto e costruttivo con la Sindaca, proseguiro’ il mio percorso in un contesto piu’ ampio ma sempre rivolto alle politiche giovanili.”

“Affronto questo nuovo incarico con l’auspicio che la mia esperienza a Roma e le competenze come statistico e informatico in Istat possano contribuire proficuamente al lavoro del Ministro Dadone”. Cosi’ l’assessore allo Sport uscente del Comune di Roma, Daniele Frongia, in una nota.

“Ringrazio la Sindaca Raggi per aver reso possibile il mio lavoro a servizio della Capitale, e’ stato un onore- ha aggiunto- Lascio Il mio incarico avendo definito, di comune accordo, un piano per lo Sport a Roma per i prossimi mesi, con uno specifico atto di indirizzo agli uffici.”

“Ringrazio il mondo sportivo romano e tutte le persone che hanno lavorato con me in questi anni, il mio staff, i colleghi degli uffici capitolini, del Dipartimento Sport, l’ufficio di Scopo Uefa Euro 2020, l’ufficio eventi del Gabinetto, i colleghi e amici della Giunta e dell’Assemblea Capitolina per la collaborazione e l’impegno dimostrati. Ringrazio inoltre il Ministro per la fiducia e l’opportunita’ che mi ha riservato”.

Più informazioni su